Conserve alimentari – il cibo in lattine è sano?

Senza dubbio, il cibo in lattine ha due vantaggi

– si tratta di un metodo eSenza dubbio, il cibo in lattine ha due vantaggifficace di conservazione a lungo termine, senza l’uso di conservanti ed è molto confortevole – li prendiamo in viaggio, e quando non abbiamo tempo per cucinare. Purtroppo questo è  solo il vantaggio. I tipi più comuni di cibi in scatola sono frutta e verdura, carne e pesce. Lattine sterilizzazione funzionano ad alta temperatura – la temperatura è favorevole a perdite elevate del valore nutrizionale, soprattutto quando si tratta di vitamine e acidi grassi insaturi, la seconda cosa è il materiale da cui la lattina è fatta, il terzo – la qualità di ” batch” scatola, o la qualità delle materie prime.

Una breve storia del cibo in scatola

La storia di conserve non è molto lunga. Nel 1811, Bryan Donkin e John Hall hanno aperto a Londra, i primi alimenti vegetali del mondo, confezionati in barattoli con brevetto Peter Durand, che ha venduto loro il suo brevetto, ma indirettamente l’invenzione possono all’imperatore francese Napoleone. Nel 1795. Ha nominato una ricompensa per la persona che si presenta con un modo di conservazione degli alimenti, che ha fornito un costante rifornimento dell’esercito. Il vincitore è stato Nicolas Appert, che  hconservato il cibo in contenitori di vetro. packaging in vetro è facile da rompere rispetto al barattolo di lattina così poi utilizzato. La scatola di metallo è stato ermetico, molto più leggero delle bottiglie, resistente ai danni e più facile da trasportare. La tecnologia di produzione è evoluta lattine e alimenti come stava diventando più conveniente. Un vero e proprio boom di cibo in scatola ha avuto inizio durante la prima guerra mondiale e continua ancora oggi.

Barattoli per conserve – come è fatto e con che cosa?Lattine di solito sono fatti di lamiera di acciaio e lamiera di alluminio verniciato. La scatola e' di solito costituita da tre parti:

Lattine di solito sono fatti di lamiera di acciaio e lamiera di alluminio verniciato. La scatola e’ di solito costituita da tre parti: un fondo cilindrici, shell ovale o rettangolare ( corpo ) e un coperchio. Il fondo della giacca sono uniti così con doppia scheda. Il cappotto di solito è saldato e ha chiamato la cucitura formata dalla sovrapposizione di due strati di lamiera. Il fondo e il coperchio del punto di contatto con il rivestimento sono dotate di una guarnizione di gomma. Oltre alle lattine, in cui il fondo della giacca e assemblati con componenti separati possono anche esistere che sono un fondo e ricoprire l’intera estruso da un unico pezzo di lamiera. Oltre a lattine di banda stagnata utilizzati in alcuni paesi sono lattine di lamiera nera con laccatura o alluminio, che, tuttavia, il basso pH scatola deve essere verniciato, tuttavia può verificarsi corrosione.

Sterilizzazione e il suo impatto sulle sostanze nutritiveSterilizzazione e il suo impatto sulle sostanze nutritive

Durante il processo di sterilizzazione il cibo subisce variazioni di colore con l’azione del calore sui pigmenti naturali del prodotto per cambiare il gusto e l’odore, il cambiamento di struttura (coerenza). Il peggio cambiamento che riduce il valore nutrizionale, che si verificano principalmente dalla perdita di vitamine e riducendo il valore nutrizionale delle proteine. Le vitamine liposolubili (cioè A, D, E e K) sono la perdita inferiore rispetto alle vitamine idrosolubili. Praticamente tutte le vitamine idrosolubili sono sensibili alle alte temperature, oltre alla niacina. I cibi ad alto contenuto di degradazione della proteina di aminoacidi che ha un impatto diretto sulla riduzione del valore biologico della proteina. La degradazione si applica anche ai prodotti alimentari che erano prima della sterilizzazione acidi presenti grassi insaturi omega 3 e 6 (pesce di mare). Va notato, tuttavia, che in scatola in cui sono contenuti i pomodori o salsa di pomodoro dopo il processo di sterilizzazione contenuta licopene ivi antiossidante non solo non degrada ma ha anche una maggiore digeribilità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *